STORY TITLE: Solo con Lisa: la fantasia diventa realtà (parte 2) 
Menu

Solo con Lisa: la fantasia diventa realtà (parte 2)


CLICK HERE TO SEE PHOTOS AND VIDEOS OF SPECIFIC COUNTRIES
language
WORLDWIDE COUNTRY
Avatar Author

Solo con Lisa: la fantasia diventa realtà (parte 2)

by IlTerzoElemento
Viewed: 228 times Comments 1 Date: 28-02-2021 Language: Language

Sono con Lisa, lei di coppia amica con lui Cuckold (Mirko) in un miniappartamento esclusivo nelle campagne toscane.
Siamo solo io e Lei: Mirko mi ha concesso questo incontro in cambio di un racconto dettagliato che dovrò fargli alla fine.
Lisa è una bellissima donna dalle forme morbide e generose, quasi cinquantenne, la cui più grande dote è quella di essere pluriorgasmica: un'autentica macchina da sesso. Dopo un inizio soft fatto di baci, lingue che si intrecciano, mani che cercano di palpare le parti sue più morbide, ormai Lisa sta cadendo sotto il mio totale controllo e da ora in poi sarò io a condurla verso il piacere più alto.....
Ora non ci sono più preamboli, la faccio sedere sul bordo del letto, le sono davanti, in piedi, mi chino su di lei e la bacio ancora con passione e pian piano faccio pressione affinché da seduta si distenda sul letto: ecco....ora posso dedicarmi a lei: inizio a scendere, con la bocca le succhio i capezzoli, la sento ansimare, le piace...continuo, alterno succhiate a leccate e intanto con la mano sono sulla sua fica, le giro l'indice intorno al duro clitoride.... è ormai un lago di densi umori appiccicosi. Infilo un dito dentro la sua vulva, senza nessuna resistenza scivola dentro, la sento contrarre il suo pube verso di me, allora infilo anche il secondo dito.....ora li ruoto dentro la vagina strusciandoli sulle pareti rugose....Lisa si contrae e succhia avidamente la mia lingua...

Uuaaahhhhh.....Uaahhhh....

Inizia a gemere.....

Siiiiii.... godi Puttana, godi!!

la incito.
Ormai è completamente impazzita dal piacere. Decido di toglierle tutto l'intimo di dosso: ora sono davanti alla sua gran fica, con due dita le apro le grandi labbra e con la punta della lingua inizio a percorrere la sua fessura e questo la fa rabbrividire; prendo fra le labbra il suo clitoride eretto e inizio a succhiarlo, vado su e giù come se gli facessi un pompino e poi infilo la lingua dentro la sua fica bagnata assaporando tutta la bontà dei suoi umori che stanno scendendo a fiotti : Lisa ormai grida tutto il suo godimento.
Ora decido che è arrivato il mio turno, mi tiro su, lei capisce al volo ed inizia a sbottonarmi la camicia: la aiuto per far prima possibile, mi tolgo velocemente i jeans e la tshirt, le sono a fianco, l'abbraccio e la stringo a me, come due innamorati, la bacio dolcemente, la guardo negli occhi mentre la coccolo dolcemente, stiamo in silenzio a fissarci, un silenzio carico di mille significati......Sento la sua mano che scende furtiva verso il basso, entra dentro le mie mutande ed inizia a menarlo: è duro come il marmo, 20 centimetri di carne pulsante sotto la sua mano dolce e sapiente, che mi causa ripetute scariche elettriche al cervello, una goduria indescrivibile.
Ora è lei che vuole il mio piacere, la sua testa raggiunge il mio cazzo e con dolcezza inizia a succhiarlo....dapprima si sofferma sulla punta, poi inizia ad affondare di più :

Dai Lisa ingoialo tutto.....ti piace il mio cazzo eh? Che gran troia che sei....guardati.....lo prendi come una gran Puttana...

Sono in estasi, sento affondare la sua bocca, calda come un forno....mi abbandono al piacere, chiudo gli occhi e appoggio la testa al cuscino rilassandomi e godendomi le sensazioni che mi arrivano da questo magistrale pompino di Lisa.
Sento che devo staccarla perché arriverei troppo in fretta, mi alzo, mi stendo sopra di lei e inizio a strisciarglielo su e giù nella fica infilandolo ogni tanto dentro per sentire i suoi urletti di goduria....e poi di nuovo fuori a strusciarlo. Quando ormai la vedo chiudere gli occhi dal godimento decido di penetrarla....ora il mio ritmo e i miei affondi variano in base ai suoi urli di godimento :

Siiiii, uuaaahhhhh, uuaaahhhhh....sono la tua troia....ancora....Siiiiii ancoraaa !!

ora accelero la scopata Lisa sta già godendo: è una gran porca, ha la fortuna di essere pluriorgasmica e di poter godere a ripetizione......per me è un piacere scoparla, i suoi continui gemiti moltiplicano le mie forze e la sensazione è quella di poter andare avanti senza tregua....
Ad un tratto vedo i suoi occhi che si illuminano.....Ora mi fa sdraiare sul letto.... è lei che vuol prendere le redini di questa bella scopata... Mi monta sopra ed inizia una lenta cavalcata, sempre più profonda: spinge la sua fica sul mio cazzo che è sempre durissimo. La sua faccia di fronte alla mia, i suoi occhi azzurri e profondi, i capelli lunghi che strisciano il mio petto: sono super eccitato. Sento Lisa che spinge sempre di più e ormai il suo culo sbatte costantemente sulle mie cosce....e gode, gode ancora urlando...sento che non posso andare avanti così, sento che sto per venire e così rischio di sborrare dentro di lei e, anche se liberare i miei fiotti nella sua vagina mi piacerebbe molto, la fermo e la porto di nuovo davanti allo specchio.
Sono di nuovo dietro di lei, l'abbraccio, la bacio con passione, la coccolo...Poi improvvisamente mi scatta la libidine: la faccio mettere a pecorina con le braccia appoggiate allo specchio e la prendo da dietro. Inizio a scoparla e la visione di tutta la scena allo specchio mi manda fuori di testa. Le prendo i capelli e tirandoli le faccio alzare la testa perché anche lei si goda la scena allo specchio: gli piace, ansima, geme. Anch'io sono eccitato nel vedere questa gran troia di Lisa davanti allo specchio a pecorina, deflorata dal mio cazzone.....un'autentica scena da film porno.... Cazzo!! Mi devo fermare perché le schizzerei in fica....
La vedo un po' esausta per gli orgasmi multipli che ha avuto, la faccio sedere un momento sul letto e le stappo un prosecco per dissetare le nostre gole aride per la fatica. Siamo seduti uno accanto all'altro, ci coccoliamo a vicenda come due teneri amanti, io le sto lisciando i capelli e le spalle con dolcezza, lei ha in mano il mio cazzo e me lo sta menando per mantenerlo duro e dai suoi occhi maliziosi mi lascia presagire che è pronta per far godere il suo partner .
E in effetti questa gran troia di Lisa non vuol perdere altro tempo: ecco che si mette in ginocchio davanti a me ed inizia di nuovo un energico pompino che alterna a una vigorosa sega a due mani, una sul cazzo e una a massaggiarmi le palle....
Ci sa fare questa puttanella....Sa come prendersi cura di un cazzo e sento che mi sta portando all'esplosione.... lo sento...sono vicino... Lisa sta aumentando il ritmo della mano e ora la sua bocca sta risucchiando la mia cappella con una grande avidità....Sono al culmine.....
Decido di godermi appieno questa favolosa sborrata: mi stacco velocemente dalla sua presa, la faccio sdraiare sul letto poi lo prendo in mano e lo avvicino alle sue tette....voglio inondarle col mio sperma. Lei ora lo sta fissando in attesa dell'arrivo dei miei getti. Accelero il ritmo della mano....sono ormai al culmine....chiudo gli occhi....

Vengoo, vengooooo, siiiiiii, godooooo.....

.
I fiotti di sperma sembrano non finire mai, Lisa è schizzata fin sopra ai capelli.....la sborra cola dappertutto, sulla pancia, sul letto mentre con il cazzo gliela spalmo sui capezzoli con movimenti circolari della cappella..... Poi con un dito gli tolgo le gocce schizzate sulla guancia e glielo metto in bocca: Lisa lo succhia come se volesse gustarne tutto il piacere fino in fondo......io la bacio con passione per dimosttarle il mio pieno riconoscimento.
Sono esausto ma realizzato: il mio sogno con Lisa si è finalmente avverato!!



(Dedicato a Mirko.....)

ADDED 1 COMMENTS: