STORY TITLE: Solo con Lisa:la fantasia diventa realtà (parte 1) 
Menu

Solo con Lisa:la fantasia diventa realtà (parte 1)


CLICK HERE TO SEE PHOTOS AND VIDEOS OF SPECIFIC COUNTRIES
language
WORLDWIDE COUNTRY
Avatar Author

Solo con Lisa:la fantasia diventa realtà (parte 1)

by IlTerzoElemento
Viewed: 290 times Comments 0 Date: 28-02-2021 Language: Language

Questo è un racconto di un pomeriggio realmente accaduto che ho avuto l'onore di trascorrere insieme a Lisa, una splendida 50enne dal bel fisico Mediterraneo, compagna di Mirko: una coppia con lui Cuckold conosciuta e frequentata da tempo.
A Mirko avevo fatta una proposta indecente, quella di lasciarmi un pomeriggio da solo insieme a Lisa: avrebbe dovuto essere lui a

consegnarmela

al posto prefissato e rimanere lì in attesa fino al nostro ritorno, senza avere nessun contatto con lei.....Il premio per questa sua concessione sarebbe stato un racconto, fatto con dovizia di particolari, che gli avrei inviato giorni dopo, affinché potesse godere immaginando le porcate fatte da Lisa in sua assenza.....
Questo che segue è quanto Mirko si è visto arrivare sulla sua email nei giorni successivi all'incontro.....

Ciao Mirko.
Mi sono appena seduto sul divano ed inizio un po' a rilassarmi dopo un paio di giorni di fuoco pieni di impegni di lavoro e così sarà fino alle feste natalizie.
Sto ripensando alla giornata di martedì che è stata breve ma molto intensa e piena di sensazioni elettrizzanti, soprattutto grazie alla tua decisione di concedermi Lisa in maniera esclusiva e riservata, e di questo ti ringrazio per l'ennesima volta.
Ho capito dalle tue parole che apprezzeresti il fatto che possa farti una sorta di racconto per farti fantasticare su cosa sia successo in quelle due ore trascorse in tua assenza: ecco.... Ho deciso di accontentarti.......

Solo con Lisa: la fantasia diventa realtà !! Parte 1

Sono appena arrivato nel parcheggio del supermercato e già sono bramoso di vederla arrivare. Controllo costantemente gli specchietti retrovisori, ora a destra ora a sinistra, per non farmi cogliere impreparato al suo arrivo.
Ancora nulla....i minuti passano lentamente, varie macchine entrano nel parcheggio, ma la jeep di Mirko ancora non si vede....e continuo costantemente a controllare l'ora sul cellulare.
Improvvisamente scorgo una jeep grigia entrare nel parcheggio:sono loro!! D'impulso scatto fuori dall'auto e agito il braccio per farmi vedere; ora li distinguo entrambi: Mirko alla guida e accanto a lui Lisa. Ora l'emozione comincia a salire....
Mirko è il primo ad uscire, ci salutiamo e il suo sorriso non riesce a nascondermi anche un velo di preoccupazione: è stato lui stesso a volere questo incontro, a volere che la sua amata Lisa possa trascorrere dei momenti di piacere in sua totale assenza, fra le braccia di un altro uomo, ma il distacco è evidente che gli pesa.
Ed eccola lei, la dolce Lisa, piacente donna quasi cinquantenne, in una giacca bianca che esprime purezza, semplicità, la casta signora che sta per entrare nel letto del suo amante per perdere ogni inibizione. È una donna con origini dell'est, fisico Mediterraneo, buona padronanza della nostra lingua, un volto rotondo con due occhi dolci, di un azzurro profondissimo, ipnotizzante, eccitanti.
Ci salutiamo con un sorriso. Anche lei è un po' tesa ma ormai decisa ad andare incontro a questa nuova esperienza. Poche parole e siamo già nella mia auto diretti a quella che sarà la nostra alcova.
È una situazione che ho sognato da tempo e adesso si sta' materializzando.
Lungo la strada poche parole di circostanza, entrambi siamo impazienti di arrivare e chiuderci la porta alle spalle.
Questa volta ho voluto una location ancora più esclusiva del solito: apro la porta a Lisa e le mostro l'ampio ingresso con un piccolo cucinotto, due divanetti, un comodo tavolo. Da un lato la porta di un ampio bagno e dall'altro l'ingresso della parte più bella, una grande camera dove una luce soffusa rende l'aria molto intima.
Siamo entrambi vogliosi di dedicarci l'uno all'altro e in un attimo Lisa entra in bagno per prepararsi, io vado in camera a disfare il letto perché tutto sia perfetto.
Ho il cuore che batte a mille, sto seduto nel letto, in silenzio e ascolto i rumori che arrivano dal bagno: sento chiaramente che si sta liberando di scarpe e vestiti.....ora ha aperto l'acqua del bidet, mi immagino che si stia lavando la sua fica come sempre depilatissima, affinché la possa gustare al meglio.
Ora è di nuovo silenzio.... starà indossando della lingerie....ancora in silenzio....ecco sento distintamente il ticchettio dei suoi tacchi, sta venendo da me.... l'adrenalina è a mille.
Ecco che la porta si apre cigolando e si mostra davanti a me una Lisa trasformata, una visione sublime: un intimo molto soft ed eccitante completamente nero, come le scarpe con tacco sexy.
Autoreggenti (che non le toglierò mai, troppo eccitanti!!) , Tanga e reggiseno ridottissimi e a coprire il tutto una miniveste di pizzo : un abbinamento da gran Signora della trasgressione!!
Le vado incontro ed inizio a baciarla con delicatezza, voglio assaporare molto lentamente ogni parte di lei....
Accanto a noi uno specchio, la porto lì davanti....le sono dietro....ci guardiamo...da dietro la abbraccio e la accarezzo delicatamente. Inizio a baciarla sul collo e scendo giù fino alle spalle, la mordicchio....ma lei ha voglia della mia bocca, gira leggermente la testa e ci baciamo con passione, le nostre lingue di intrecciano, ora la lecco, le lecco il collo, lei guarda lo specchio ansimando, con una mano le massaggio i capezzoli, con l'altra mi insinuo verso il basso alla ricerca del suo clitoride. Non appena le apro le grandi labbra sento che è già fradicia di umori....il clitoride è già duro, basta la pressione del mio indice per farla iniziare a gemere....Lisa è pronta per deliziarmi con i suoi multipli e intensi orgasmi, ormai è sotto il mio totale controllo e da ora in poi sarò io a condurla verso la perversione.....

Continua.......

ADDED 0 COMMENTS: